Seleziona una pagina

Regolamento “la Cassino che vorrei”

Oggetto e finalità

Meritocrazia Italiana® bandisce il concorso “la Cassino che vorrei”.

Il concorso è finalizzato all’acquisizione delle migliori proposte ed idee per la riqualificazione del territorio della città di Cassino.

Con tale iniziativa si intende dare voce a tutti i cittadini, a prescindere da connotazioni politiche o da personali ideologie,  promuovendo il concetto dell’acquisizione delle idee provenienti “dal basso”.

Meritocrazia Italiana® utilizzerà tale raccolta per redigere il proprio programma di azione futura per lo sviluppo e la crescita del territorio.

L’iniziativa, inoltre, offre un momento di riflessione e scambio di saperi tra i cittadini che hanno individuato nel loro percorso bisogni e obiettivi e invita tutti, progettisti, tecnici, paesaggisti, creativi, cittadini ed associazioni a dare il loro contributo per migliorare la qualità urbana e rilanciare l’immagine della città e la sua capacità di attrazione di investimenti pubblici ed urbani.

A chi è rivolto

La partecipazione è libera e gratuita. Potranno concorrere: studenti, progettisti, tecnici, paesaggisti, creativi, associazioni, gruppi informali di cittadini,  cittadini in forma singola.

Aree tematiche

Le aree tematiche individuate sono:

ü  Verde pubblico;

ü  Piano turistico;

ü  Valorizzazione del centro urbano;

ü  Valorizzazione delle periferie;

ü  Teatro-forum;

ü  Immobili inutilizzati;

ü  Il percorso ciclabile lungo fiume;

ü  La villa comunale;

ü  Impianti sportivi comunali;

ü  Collegamento Cassino-Montecassino;

ü  Le aree pedonali;

ü  Piano del traffico;

ü  Spending review;

Saranno presi in considerazione e valutati con uguale attenzione anche gli elaborati riferiti ad aree tematiche non presenti nella lista precedente.

Modalità e termini di presentazione delle domande

Per partecipare al concorso è necessario registrarsi al portale www.meritocraziaitaliana.info . Per farlo clicca qui .

Gli elaborati potranno essere presentati seguendo le modalità indicate sulla pagina dedicata al concorso https://www.meritocraziaitaliana.info/cassino/concorso-di-idee.html .

Ciascun elaborato dovrà essere composto almeno da:

  1. una relazione di massimo 5 pagine, contenente nella parte principale tutti i dati del proponente, nella quale dovrà essere accuratamente descritta l’idea o il progetto che si intende proporre;
  2. Una presentazione del progetto o dell’idea in Microsoft Power Point.

In supplemento i partecipanti potranno inviare anche altri prospetti in file di tipo doc, docx, pdf, jpeg, jpg, ppt, dvg, psd e con dimensioni comprese tra i 0 KB e i  2054 KB.

Potranno essere consegnati eventuali prospetti plastici direttamente presso la sede di Meritocrazia Italiana® in via G. di Biasio n.° 214 a Cassino (Fr) previo contatto telefonico (0776301021 – 3278354182).

Gli elaborati potranno essere presentati a partire dalla data di pubblicazione del seguente regolamento sul portale www.meritocraziaitaliana.info .

Il termine ultimo per la presentazione delle domande è fissato alle ore 24:00 del 01/02/2015 — prorogato definitivamente alla stessa ora del 28/02/2015.

Contestualmente all’invio dell’elaborato dovrà essere inoltrato il file contenente il documento “rilascio autorizzazioni”, compilato in ogni sua parte e sottoscritto dal partecipante al concorso, presente nella sezione “allegati”.

Saranno scartate le domande non conformi.

Premi

Saranno premiati i primi tre classificati:

1°classificato.             500,00 (cinquecento/00);

2°classificato.             200,00 (duecento/00);

3°classificato.             100,00 (cento/00).

La premiazione avverrà sabato 21 marzo 2015 alle ore 20:00 presso il Teatro Manzoni di Cassino.

Criteri di assegnazione dei premi

Il Comitato di valutazione provvederà a valutare le proposte valide e ad attribuire i punteggi a ciascuna proposta progettuale, attraverso la media aritmetica dei punteggi attribuiti discrezionalmente dai singoli componenti della Giuria per i seguenti ambiti di valutazione:

ü  Originalità dell’idea

max punti   30

ü  Fattibilità tecnica ed economica – funzionalità dell’opera, attuabilità sul territorio di riferimento, eventuali fonti di finanziamento per la realizzazione, qualità delle soluzioni tecnologiche adottate in relazione alla qualità architettonica complessiva dell’opera e dagli aspetti di gestione e manutenzione;

max punti   30

ü  Valore estetico dell’idea presentata, qualità architettonica della soluzione progettuale con particolare riferimento all’integrazione del progetto nel contesto di riferimento, alle scelte strategiche di sostenibilità ambientale;

max punti   20

ü  Valutazione del contesto territoriale di riferimento, la zona in cui si intende inserire l’opera derivante dalla propria idea.

max punti   20

TOTALE

max punti 100

Esito del concorso – proprietà degli elaborati

Il Comitato di valutazione stilerà una graduatoria preliminare contenente tutti i concorrenti e la consegnerà alla Segreteria organizzativa di Meritocrazia Italiana® che provvederà a pubblicarla ufficialmente sui propri canali di comunicazione.

I lavori del Comitato di valutazione si concluderanno entro lunedì 09 marzo 2015.

Tutti gli elaborati con la sottoscrizione del documento “rilascio autorizzazioni” – condizione necessaria per la partecipazione al concorso – saranno da intendersi in disponibilità di Meritocrazia Italiana®. In ogni caso sarà citato il nome dell’autore.

Meritocrazia Italiana®

 

 

× Come possiamo aiutarti?