Seleziona una pagina

Il sottoscritto Avv. Veronica Salera, in qualità di membro del direttivo di Meritocrazia Italiana®, questa mattina (18_12_13) incontrava dei cittadini di Cassino residenti in Via Mulattiera Arucci (traversa interna zona Monte Maggio) i quali manifestavano apertamente il disagio che …

subiscono da quando in città è iniziata la raccolta differenziata.

Nello specifico gli stessi lamentano che nessun operaio della società DI Vizia è disponibile a recarsi nei pressi delle loro abitazioni per recuperare l’immondizia.

La spiegazione data dagli operai è che Via Mulattiera Arucci è una strada troppo ripida

Tali situazione sta arrecando un grave danno agli abitanti di Via Mulattiera Arucci i quali vedono accumulare dinanzi alle loro abitazioni numerosi sacchetti dell’immondizia, che diventano “punto di incontro” di cani randagi e di ratti.

Gli stessi già da tempo sollecitavano anche l’amministrazione comunale la quale però rimaneva inerte.

E’ proprio questa mattina sotto gli occhi dei residenti e dell’Avv. Veronica Salera, recatasi sul posto per constatare quanto riferitole, il camioncino della Di Vizia effettuando la raccolta rifiuti nella zona Monte Maggio, come ogni mattina giunto nei pressi della traversa Via Mulattiera, lasciava inservita la suddetta strada.

Non si può non sottolineare che nonostante la Via Mulattiera Arucci non sia servita per quanto riguarda la raccolta differenziata, tuttavia ai residenti vengono recapitate bollette per tali servizio per un ammontare annuo superiore ai trecento euro.

Alla problematica della raccolta differenziata divenuta un incubo per i residenti di tale zona, si aggiunge un altro scoglio che sembra insormontabile.

Infatti, la Via Mulattiera Arucci nonostante sia una strada comunale è priva di qualsiasi tipo di manutenzione. Ormai è divenuta quasi impraticabile, in quanto è sfornita di paracarri ed è priva di asfalto.

A causa di tale cattiva manutenzione già in passato un veicolo stava precipitando nel dirupo sottostante.

 La tragedia per fortuna non si è verificata grazie alla presenza di un arbusto che bloccava il veicolo di un residente nella zona.

 

     
     

per qualsiasi info è possibile scrivere a meritocraziaitaliana@gmail.com  o clicca qui

× Come possiamo aiutarti?