Seleziona una pagina

Con l’avvento della raccolta differenziata sono stati disistallati anche i cestini presenti lungo le vie del centro di Cassino utili ai cittadini per gettare i piccoli rifiuti prodotti durante una normale passeggiata (fazzolettini, lattine, bottigliette, eccetera). 

Dopo aver ricevuto molte segnalazioni, noi di Meritocrazia Italiana abbiamo deciso di …

 inviare al Sindaco protempore della città di Cassino una richiesta supporta da tante firme degli abitanti di Cassino; infatti, con l’ausilio di un tavolinetto, il sabato mattina abbiamo raccolto molte firme sul documento che è possibile visionare qui di seguito.

Oggi, dopo circa 50 giorni, abbiamo di nuovo i cestini in centro e quindi possiamo essere soddisfatti del risultato raggiunto e dell’impegno profuso.

È doveroso ringraziare tutti quei cittadini che ci hanno aiutato sottoscrivendo la nostra iniziativa. Il risultato è soprattutto vostro!

E a tutti i baristi che erano costretti a pulire le cartacce lasciate sui tavoli antistanti i loro locali possiamo orgoglisamente dire di aver risolto anche questo problema. 🙂

Spett.le

Comune di Cassino

Illustre Sindaco

Avv. Giuseppe Golini Petrarcone

C.se attenzione

Settori competenti

Piazza Gramsci – 03043 Cassino (Fr)

Oggetto:  richiesta istallazione cestini per le vie del centro della città di Cassino.

         «Le giornate che si allungano, il primo sole, le temperature che si mantengono miti fino a sera…tutte cose che fanno venir voglia di trascorrere più tempo all’aria aperta, magari passeggiando per le vie del centro cittadino degustando una bevanda, sgranocchiando qualche prodotto di gastronomia o mangiando un buon gelato!

         Si, in piena tranquillità con i propri amici e familiari si potrebbe passeggiare spensieratamente per le vie della bella Cassino….senonché, alla fine dello spuntino, cercando un posto dove lasciare i piccoli rifiuti normalmente prodotti dopo simili belle attività, ci si accorge di non trovare alcun posto in cui lasciarli. Ci si gira in torno, si guarda dietro gli angoli dei palazzi, ma niente! Che fare?  Diventare incivili gettando tutto a terra o trovare sistemazione temporanea nelle tasche e nelle borsette? Dubbio amletico! Alla fine qualcuno abbandona i propri scarti sui tavoli che gli esercenti (principalmente baristi) pongono davanti la propria attività commerciale.

Insomma questa mancanza turba la quiete dei cittadini passeggianti e la tranquillità dei commercianti che sono costretti a ritirare i lasciti non graditi degli altri…….!»

         Questa simpatica storiella che abbiamo preso in prestito da un messaggio di richiesta d’intervento di un nostro amico sta di fatto a riassumere la situazione di disagio che noi tutti abitanti di Cassino (cittadini ed esercenti) ci troviamo a dover subire per le idee di qualche aitante assessore che, con l’attuazione della raccolta differenziata, ha di fatto rimosso tutti i cestini che un tempo ottemperavano alle necessità dei pedoni della città.

Ora però, con l’avvento della bella stagione, è arrivato il momento di ripristinare tali servizi in modo da dare l’opportunità a tutti di poter degustare il proprio pasto veloce senza il disagio di non saper dove gettare il proprio piccolo rifiuto. In questo modo, certamente, si incentiveranno i consumatori a consumare!

         Pertanto, senza alcuna polemica, si chiede all’Amministrazione comunale di Cassino di voler prendere atto delle lamentele dei cittadini di Cassino, certificate dalle allegate firme, e di voler reintrodurre i cestini per le vie del centro cittadino.

Si ringrazia anticipatamente per l’attenzione che vorrete dedicare alla presente e si porgono cordiali saluti.

Cassino li 12 aprile 2014

Meritocrazia Italiana®

Guarda la petizione protocollata in pdf, l’articolo del quotidiano l’Inchiesta, l’articolo1 , l’articolo2 del quotidiano Ciociaria e il nostro album su facebook.

× Come possiamo aiutarti?